Residenze Artistiche Caramanico Terme - Estate in controconvento
1045
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-1045,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Estate in ControConvento

Residenze Artistiche nel Parco Nazionale della Majella

Il programma estivo delle residenze artistiche di ControConvento entra nel vivo con l’annuncio dei primi appuntamenti previsti per i mesi di luglio e agosto 2019. Arte contemporanea, danza, fotografia, teatro e laboratori tematici: un ventaglio di attività che condurrà presso l’ex convento delle Clarisse di Caramanico Terme alcune delle migliori realtà italiane ed internazionali che operano nel campo dell’arte e della comunicazione.

Seguendo la mission che guida il progetto ControConvento, ogni residenza è pensata come una duplice opportunità di crescita, sia per il territorio in cui opera la nostra associazione sia per gli artisti-residenti che lavoreranno presso la struttura. Da una parte il pubblico potrà fruire gratuitamente delle mostre, dei talk e degli spettacoli prodotti durante la residenza, o partecipare attivamente alla stessa attraverso laboratori dedicati. Dall’altra gli artisti avranno la possibilità di immergersi in un contesto unico dove sperimentare attraverso il lavoro open air e sfruttare spazi di elaborazione alternativi, come le vie del paese, le piazze del borgo o le oasi naturalistiche che caratterizzano il paesaggio, e infine trovare nuovi spunti narrativi per la propria ricerca. È così che alimenteremo un circuito virtuoso di incontro, inclusione e conoscenza, dove l’arte non è solo strumento di intrattenimento ma mezzo per trattenere e far perdurare nel tempo il significato più profondo del gesto artistico. L’officina creativa di ControConvento, con la sua proposta di esperienze multidisciplinari, si traduce nella costruzione di un capitale artistico-umano a beneficio di tutte le comunità montane della Majella Occidentale che vorranno attingervi ed essere parte di una nuova rete solidale che pone al centro la cultura in ogni sua forma.

6 e 7 luglio

ARTERIE TEATRO PRESENTA: “L’ASSEDIO/THE SIEGE”

Il 6 e il 7 luglio la compagnia Arterie Teatro di Pescara arriva a Caramanico Terme per “invadere” il borgo con “L’ASSEDIO/THE SIEGE”: un progetto interculturale sulle donne e sulla guerra, sugli oppressi e gli oppressori che unisce teatro e danza, storia e attualità.
Lo spettacolo, ispirato all’opera di Jean Paul Sartre “Le Troiane: adattamento da Euripide”, indaga sull’idea attuale di Europa/Occidente e Non-Europa/Oriente, su chi sono i vincitori e chi sono i vinti oggi di questo scontro/unione.
Con la coreografia di Bassam Abou Diab e la regia di Monica Ciarcelluti, lo spettacolo sperimentale trasforma le differenze culturali in un atto di profonda bellezza coinvolgendo un collettivo di attori, danzatori e performers provenienti da Italia, Libano, Argentina, Taiwan, Romania e Burkina Faso

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Arterie Centro Internazionale Ricerche Teatrali, l’Atelier Matta-alta formazione nelle arti e nella danza, il progetto residenze Spazio Matta e il Festival Caffeine-Incontri con la danza.

Sabato 6 luglio, dalle ore 17:00, verranno proposte alcune azioni dagli attori nel centro storico di Caramanico che presenteranno l’evento. Domenica 7 luglio alle ore 19:00 sarà possibile assistere alle prove aperte dello spettacolo presso l’Anfiteatro dell’ex Convento.

L’entrata è a donazione libera e contribuisce alla raccolta fondi offline del progetto. Fino al 25 luglio sarà possibile dare il proprio contributo alla realizzazione di questo spettacolo partecipando alla campagna di crowdfunding online: www.produzionidalbasso.com/project/l-assedio-the-siege/

9-11 luglio

NOHA DANCE COMPANY: RIALLESTIMENTO PERFORMANCE “THE HIDDEN PLACE”  IN SITE-SPECIFIC

Noha Dance Company è una compagnia di recente formazione composta da giovani performers ma con alle spalle una lunga esperienza di lavoro condivisa, sia performativa che formativa, maturata in seno al NOHA_Nation Of Human Arts sotto la guida dei coreografi Marisa Ragazzo, una delle coreografe più rappresentative della danza urbana italiana, e Omid Ighani, street choreographer & dancer di livello internazionale.

Dopo il debutto nel 2018 in prima nazionale presso Le Carrozzerie n.o.t. di Roma, seguito da un mini tour italiano, vengono selezionati in una call internazionale che li porta a New York per esibirsi presso lo Sheen Center il 24 Maggio 2019.

La performance che presenteranno per ControConvento porta il titolo di “THE HIDDEN PLACE” e ha come focus lo studio dei gesti, il comportamento, lo spazio e le distanze all’interno di una comunicazione sia verbale che fisica. In scena nove danzatori e un attore per un racconto fisico di grande impatto che attraverso il movimento indaga la capacità di comprendere, il desiderio di sentire emotivamente chi abbiamo accanto e intorno a noi.

Lo spettacolo “THE HIDDEN PLACE” sarà presentato in prima esclusiva giovedì 11 luglio presso l’auditorium delle Clarisse con ingresso gratuito.

Guarda qui un’anteprima della performance: https://vimeo.com/306273983

14-21 luglio

RITRATTO A MANO: WORKSHOP CON L’ARTISTA JOSÈ ANGELINO

La collaborazione con il progetto di residenze artistiche di arte contemporanea Ritratto a Mano giunge quest’anno alla 5^ edizione. Con una direzione d’indagine volta ad indagare la genesi dell’opera d’arte come possibilità d’incontro, i partecipanti sono chiamati a sperimentare un percorso di costante dialogo tra vita reale e fare artistico interagendo con l’ambiente circostante. Un percorso di ricerca e approfondimento consolidato nel tempo nella formula full immersion per otto giorni all’interno dell’ex convento: una metodologia di lavoro che offre un prezioso e costante confronto tra artisti e tutor, sia nella condivisone degli spazi che nel percorso di scoperta e apprendimento. Docente di questa nuova edizione è l’artista italiano Josè Angelino: l’obiettivo della residenza è quello di lavorare sulla capacità del racconto di sé, sull’identità e sui modi con cui è possibile rappresentarsi e raccontarsi a partire da un approccio che avvicina l’arte alla scienza e riflette sul rapporto uomo-natura.

Coordinato da Angelo Bucciacchio e Giuseppe Pietroniro con la curatela di Giuliana Benassi.

Al termine della residenza le opere realizzate dagli artisti saranno esposte al pubblico gratuitamente.

27-31 luglio

MOOD PHOTOGRAPHY – FOTO IMAGE: WORKSHOP RESIDENZIALE DI RITRATTO E REPORTAGE

Dall’incontro di ReTe/2, collettivo MOOD Photography e FOTO Image nasce la prima residenza artistica dedicata alla fotografia per ControConvento. Questo corso residenziale di 5 giorni è rivolto a chi vuole approfondire i temi del ritratto e del reportage con l’idea di progettare e realizzare un proprio lavoro fotografico. A guidare il percorso di apprendimento due fotoreporter riconosciuti e stimati a livello internazionale: Stefano Schirato e Fulvio Bugani. Attraverso la collaborazione con ControConvento i corsisti potranno svolgere lezioni pratiche di scatto sul campo, attingendo allo straordinario patrimonio naturale del territorio, e scovando le storie che si celano dietro i volti e gli antichi vicoli del borgo e dei paesi limitrofi. Ogni sera, inoltre, sono previste video-proiezioni e talk aperti al pubblico con diversi autori.

Nel link tutte le informazioni sul laboratorio e la modalità di partecipazione: http://moodphotography.it/workshop.html

photo credit © Fulvio Bugani

9-12 agosto

BRADAMANTE TEATRO – FESTIVAL DEL TEATRO, RACCONTO, MUSICA E NATURA

L’Associazione Culturale Bradamante – Teatro Racconto Territori non è solo una delle realtà artistiche più importanti d’Abruzzo. Nella sua formula di narrazione attraverso il teatro e la musica, infatti, riveste anche il prezioso ruolo di divulgatrice culturale portando in scena le storie della tradizione d’Abruzzo per arrivare a toccare altre terre, integrando e accogliendo nuovi linguaggi creativi e attraversando diverse tematiche. Un lavoro di valorizzazione della memoria storica che ha portato la sua fondatrice, Francesca Camilla D’Amico, a collaborare con numerose realtà ed enti nel campo culturale, naturalistico e del turismo sostenibile in tutta Italia.

Il Festival del Teatro, ideato in collaborazione con ControConvento, prevede spettacoli e laboratori tematici aperti a tutti. Il programma sarà online a breve, per altre informazioni: https://www.bradamanteteatro.it

19-21 agosto

LA TENDA IN CIRCOLO: LABORATORIO DI TRAMPOLI

Una disciplina in equilibrio tra arte ed esercizio fisico, un’esperienza aperta a tutti per elevarsi sopra un mondo fantastico: ControConvento rinnova la sua collaborazione con i trampolieri della compagnia La Tenda in Circolo di Pescara che presentano il laboratorio “Che tempo fa?… Che aria tira?”: danza, conoscenza tecnica, giochi e portamento sono le basi di questo workshop che non si limita all’apprendimento di un’arte antica come quella dei trampoli, ma che utilizza il mezzo per sondare un punto di vista differente sul mondo ampliando la ricettività e sviluppando una diversa apertura mentale degli allievi.

Per tutte le informazioni e per iscriversi: https://www.facebook.com/events/2463790063641067/

Per informazioni: